Navigazione veloce

Anche il “Lucifero” alla LILT WALKING

E’ stata una mattinata all’insegna dello sport, della partecipazione, della solidarietà e soprattutto della prevenzione quella che si è vissuta questa mattina in piazza della Resistenza.

Promossa dalla Lilt provinciale con il sostegno del Comune di Crotone, del Coni, dell’Ufficio Scolastico Regionale e del Ministero della Salute, la prima giornata nazionale di Lilt Walking ha richiamato oltre cinquecento persone in piazza della Resistenza che hanno partecipato alla manifestazione sportiva a sfondo benefico.

In piazza si sono ritrovati soprattutto tanti ragazzi delle scuole cittadine, tra cui oltre 40 studenti del settore Economico “A.Lucifero” dell’I.I.S. “MCiliberto” accompagnati dalle docenti Cimino e Critelli, che hanno indossato la maglietta della Lilt colorando con la loro presenza una manifestazione che aveva il duplice scopo di promuovere la pratica dell’attività sportiva all’aria aperta e nel contempo raccogliere fondi per supportare l’attività di screening del poliambulatorio cittadino della Lilt.

Tanti ragazzi ma anche cittadini di tutte l’età che hanno voluto testimoniare con la propria presenza il valore della prevenzione per combattere il cancro.

Con l’ausilio degli uomini del corpo dei vigili urbani, della Croce Rossa e dei Volontari della Anaspol e “scortati” dalle biciclette delle associazioni sportive “Fuori Giri” e “Crotonese Carolei” il lungo e festoso corteo si è messo in marcia da piazza della Resistenza per il percorso di fitwalking che si è snodato per circa cinque chilometri nelle strade cittadine.

Tra i partecipanti alla marcia Damiano Falco presidente della Lilt Crotone, Claudio Molè assessore allo sport del Comune di Crotone, Daniele Paonessa delegato Coni Provinciale e Maria Novella Luciani Direttore dell’Ufficio IV della Direzione Generale Ricerca del Ministero della Salute.

Il percorso si è snodato verso via Mazzini, via Regina Margherita, via Cristoforo Colombo, viale Gramsci, via Matteotti per ritornare in piazza della Resistenza dove, i partecipanti hanno potuto godere di un gustoso assaggio di pane e marmellata o miele, prodotti a chilometro zero mentre le infaticabili Patrizia Pagliuso vice presidente Lilt Crotone e Giuliana Spagnolo referente marketing dell’associazioni coordinavano le attività dell’evento che il giorno prima è stato preceduto da una interessante tavola rotonda che si è svolta presso la Casa della Cultura.

La manifestazione è stata affiancata dal Gal Kroton, dallo Slow Food e dalla Gerardo Sacco.

Prof.ssa Ripolo Giovanna
F.S. Area n°5 : area della comunicazione e rapporti Enti esterni 

 g_sacco

Print Friendly

Allegati

  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi